Error text Iscriviti

Chi sono

Chi sono?

Isabella Bello e... non è un nome d'arte! Persona prevedibile ed imprevendibile, sà tutto di lei, ma a volte sfocia nella sua seconda personalità: quella folle, quella ironica. Qui si nasconde un modo diverso di vivere la vita, quella follia nata da un cambiamento, "positivo", che mi ha portato a svelare in alcuni libri, piccoli aneddoti risultati importanti per la crescita creativa. Un esempio? "Solo tu puoi trasformare la tua Valle in una Vetta scoprendo e sfruttando le cose positive celate nei momenti di crisi". (Spencer Johnson)

  • Mi aggiorno spesso sulla comunicazione di immagine, a dir la verità mi aggiorno in tutto, in questo caso se hai bisogno di farmi domande puoi contattarmi qui. Oggi la comunicazione di immagine è molto impotante, perchè permette di raggiungere il massimo effetto comunicativo nel più breve tempo possibile, grazie al suo forte potere di richiamo, alla sua, spesso immediata, comprensibilità ed alla facilità di memorizzazione.
  • Una comunicazione visiva, una foto, un dipinto, uno schizzo, un video, pensata e creata in un certo modo, sprigionerà nell'osservatore emozioni, memorizzando nel tempo l'immagine realizzata.
  • Quello che più mi diverte è la manipolazione fotografica, un giochetto folle che si ripete continuamente, volendo e non volendo, nella mia mente. Eccola, quindi, la persona folle!

Cosa realizzo?

Realizzo ciò che osservo, perchè Amo osservare tutto, e poi elaboro, elaboro ed elaboro. Ho un software installato nel cervello (Photoshop), non potrei immaginare, sognare e creare senza.... è molto semplice vero? ;)

Portfolio

Alcuni dei miei lavori.

Cosa realizzo?

Realizzo ciò che osservo, perchè Amo osservare tutto, e poi elaboro, elaboro ed elaboro. Ho un software installato nel cervello (Photoshop), non potrei immaginare, sognare e creare senza.... è molto semplice vero? ;)

Contattami

Dove sono

La mia città

Ginosa (TA), un paesino di circa 23.000 abitanti, accogliente e pieno di risorse naturali ("gravine" e mare) dove poter attingere anche i... sogni. Per quanto mi riguarda, infatti, il mio sogno è iniziato nello splendido ed incomparabile "Parco delle Gravine"... precisando che la "gravina" esiste, ma il "Parco" è ancora un sogno... ;))

Modulo di contatto

Invia